ebooks Voci di Poesia

martedì 1 agosto 2017

Non si ama con il cuore


“Non si ama con il cuore, si ama con l’anima che si impregna di storia,
non si ama se non si soffre e non si ama se non si ha paura di perdere.
Ma quando ami vivi, forse male, forse bene, ma vivi.
Allora muori quando smetti di amare, scompari quando non sei più amato.
Se l’amore ti ferisce, cura le tue cicatrici e credici, sei vivo.
Perché vivi per chi ami e per chi ti ama.”


Alda Merini

sabato 10 giugno 2017

Chinerei la mia fronte



Chinerei la mia fronte se sapessi
che la vecchiezza in te fatto ha confine
ma io ti sento sommo di pazienza
io ti so fresco dentro il tuo respiro
e la tua carità così seduce
il mio cuore che piano mi inginocchio
di non togliermi infine questa luce.
A me ben venga poi l'alato cocchio
che d'amor pian piano mi conduce
dentro nell'orto della tua carezza,
che io ti sento esente da vecchiezza.

9 settembre 1982

ALDA MERINI

lunedì 12 settembre 2016

Scrivimi...



Scrivimi, te l’ho detto tante volte,

scrivimi una lettera lunghissima


che parli solamente di silenzio.



Alda Merini 


giovedì 1 settembre 2016

Ci si abbraccia...


Lirica Antica


Caro, dammi parole di fiducia
per te, mio uomo, l'unico che amassi
in lunghi anni di stupido terrore,
fa che le mani m'escano dal buio
incantesimo amaro che non frutta...
Sono gioielli, vedi, le mie mani,
sono un linguaggio per l'amore vivo
ma una fosca catena le ha ben chiuse
ben legate ad un ceppo. Amore mio
ho sognato di te come si sogna
della rosa e del vento,
sei purissimo, vivo, un equilibrio
astrale, ma io sono nella notte
e non posso ospitarti. Io vorrei
che tu gustassi i pascoli che in dono
ho sortiti da Dio, ma la paura
mi trattiene nemica; oso parole,
solamente parole e se tu ascolti
fiducioso il mio canto, veramente
so che ti esalterai delle mie pene.


Alda Merini


domenica 13 marzo 2016

Antologia di poesia Alda nel cuore 2016


click qui per leggere l'antologia gratuitamente


Prefazione

Benvenuti alla quarta edizione di Alda nel cuore, Antologia di Poesia contemporanea dedicata a una grande figura della poesia italiana e internazionale: Alda Merini.
Quest’anno l’antologia verte su due tematiche quali la malattia psichica e la vita intesa come poesia.
Due temi che hanno caratterizzato l’esistenza della poetessa, anche se nei manicomi è stata costretta suo malgrado in quanto è ormai noto che Alda Merini non fosse affetta da alcuna forma di malattia psichica tale da rendere necessaria la detenzione in un luogo di isolamento e di tortura quali i manicomi dell’epoca (basti pensare alla pratica degli elettroshock  cui per ben 46 volte la poetessa e' stata sottoposta).
Uno spirito indomito e guerriero quello di Alda Merini che ha poi trovato nella poesia, coltivata sin dalla tenerissima età, il senso della sua stessa esistenza… una vita in poesia, dedicata alla poesia in ogni istante, sopravvissuta ad ogni forma di angheria e di sopruso subito, ad ogni forma di discriminazione e ad ogni dolore… poesia nata in lei e vissuta con passione e amore fin dalla sua adolescenza… poesia che è rimasta sempre con lei senza mai abbandonarla grazie alla sua memoria, alla grande capacità poetica di vedere con occhi speciali, al di là dell’onirico e dello spirituale, la caduca tangibilità della carne per farla spirito in una sorta di liberazione catartica, una sublimazione nella poesia.
Alda nel cuore è un modo per dire ad Alda che la sua poesia ci è rimasta dentro come grande tesoro e la sua stessa vita è un insegnamento profondo che ci spinge a scrivere poesia, ad amare la poesia.
Ringrazio tutti gli Autori che hanno aderito a questa iniziativa totalmente gratuita alla quale lavoro per alcuni mesi solo per passione e amore della poesia.
Ringrazio anche tutti gli appassionati di poesia che possono leggere questo ebook in vari portali internazionali sui quali è gratuitamente diffuso.
Grazie ad Alda Merini per quello che riesce a farci amare.


Matteo Cotugno